Nappi: “Denuncio De Luca per truffa, il suo piano per il lavoro non obbliga alle assunzioni”

Lo ha detto Severino Nappi, vicecoordinatore in Campania di Forza Italia, mostrando in diretta alle telecamere di Mattina 9 la denuncia che ha predisposto nei confronti del governatore

0
15

NAPOLI – “Presenterò alla Procura della Repubblica una denuncia nei confronti del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca per i reati di truffa e abuso della credulità popolare. Annunciando il suo piano per il lavoro De Luca ha detto che saranno assunti 10mila giovani: è una balla, mi sono preso la briga di guardare tutte le carte, da docente di diritto del Lavoro, e l’unico impegno che viene fatto è quello di finanziare i corsi di formazione e successivamente dei tirocini presso le amministrazioni disponibili. Ma al termine di questi tirocini non è previsto alcun obbligo di assunzione”.

Lo ha detto Severino Nappi, vicecoordinatore della Campania di Forza Italia, mostrando in diretta alle telecamere di Mattina 9 la denuncia che ha predisposto nei confronti del governatore.

“Terminata la trasmissione mi recherò presso la Procura della Repubblica e consegnerò questa denuncia: il lavoro non può essere oggetto di una presa in giro, ancora di più in una terra come la Campania. I giovani – ha spiegato Nappi – credono che siamo in presenza di assunzioni, ma poi parlano le carte. Questo è un gigantesco carrozzone costruito tecnicamente bene”.

Di fronte all’invito dei conduttori ad una replica del governatore, Nappi ha ribadito: “Magari, su questo tema sono disponibile anche ad un contraddittorio con il governatore, carte alla mano”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here