Pagliuca, i professionisti sono decisivi per la crescita della Pmi

Il presidente della Cassa ragionieri sarà a Isernia lunedi 1° luglio al forum sull'internazionalizzazione delle aziende molisane

0
31

ISERNIA – “Solo comprendendo il presente sarà possibile non perdere l’appuntamento con il futuro. Non è un bel periodo per il nostro Paese: la produzione industriale è ridotta ai minimi termini, i consumi delle famiglie sono in calo da anni e le aziende chiudono.

Sulla competitività del ‘Sistema Paese’ spetta alla politica operare; sulla natura del nostro sistema produttivo invece c’è molto da lavorare: tocca al professionista mettere il suo bagaglio di competenze a disposizione dell’imprenditore per colmare le lacune presenti nelle piccole e medie imprese, collaborando nella strategia delle scelte aziendali”.

Lo ha detto Luigi Pagliuca, presidente della Cassa nazionale di previdenza dei ragionieri, presentando il forum “Le aziende molisane e l’internazionalizzazione”, che si terrà il 1° luglio a Isernia a partire dalle ore 9,00 presso l’Aula Magna della Diocesi di Isernia-Venafro (via Mazzini 8).

“L’iniziativa rappresenterà un’occasione per incontrare le aspettative delle imprese ma anche per riflettere e condividerle, riunendo attorno allo stesso tavolo professionisti, aziende e istituzioni”, ha spiegato Alberto Santolini, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Isernia.

“L’obiettivo è quello di creare sinergie nel rispetto delle singole specificità, nell’esclusivo bene primario del nostro paese e del suo tessuto socio-economicoha concluso Giovanna Palermo Di Meo, presidente della Commissione Internazionalizzazione Odcec Isernia.

“Bisogna far comprendere agli imprenditori che l’internazionalizzazione può essere un volano formidabile per il sostegno delle piccole e medie imprese – ha aggiunto -, ma deve essere affrontata ricorrendo a commercialisti consapevoli e facendo affidamento su strutture dedicate e specializzate”.

Alla manifestazione interverranno Donato Toma, presidente della Regione Molise; Antonio Borrelli, consigliere nazionale Cndcec; Giovanni Gerardo Parente, presidente Aicec; Felice Ruscetta, presidente Adr; Paolo Spina, presidente CCIA Molise; Enrico Colavita, vicepresidente Confindustria Molise; Gaspare Tocci, dirigente della Regione Molise; Filippo Maria Invitti, presidente Osservatorio internazionale Odcec Roma; Michele de Tavonatti, presidente Odcec Brescia; Vincenzo Moretta, presidente Odcec Napoli; Steven Mohamed, componente Osservatorio Internazionale Odcec Roma; Massimiliano Sammarco, presidente Associazione per il Commercio Italo-Cilena; Carlo De Simone, gruppo Sace-Simest;  Vincenzo Cotugno, assessore Attività Produttive Regione Molise; Claudio Pian, presidente Sviluppo Italia Molise.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here